Organismo di Vigilanza istituito ai sensi del Decreto Legislativo n.231/2001 e Modello di organizzazione, gestione e controllo.
ENGLISH VERSION HERE

Il decreto legislativo n. 231, dell’8 giugno 2001, disciplina la responsabilità delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalit√† giuridica (enti) per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato commesso da soggetti in posizione apicale e/o da soggetti sottoposti all’altrui direzione.

Quali cause di esclusione della responsabilità dell’ente sono previste:

  • l’adozione e l’efficace attuazione di modelli di organizzazione e di gestione idonei a prevenire la commissi
  • l’affidamento del compito di vigilare sul funzionamento, sull’osservanza e sull’aggiornamento dei modelli a un organismo dell’ente dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo.

La società Canditfrucht S.p.A. ha, pertanto, ritenuto di adottare, con delibera del Consiglio di Amministrazione del 27/01/2014, un Modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D.lgs 231/2001, il quale ha nel tempo subito aggiornamenti dettati dalla modifiche legislative e/o dalle esigenze aziendali.

Con la medesima delibera del 27 gennaio 2014, il Consiglio di Amministrazione della Canditfrucht S.p.A. si è dotato, ai sensi del D.Lgs n. 231/2001, di un Organismo di Vigilanza deputato a vigilare sul funzionamento, l’osservanza e l’aggiornamento del Modello di gestione e controllo adottato.

Tale organo ha natura collegiale ed è composto da tre membri esterni:

  • Avv. Anna Dauccia con la qualifica di Presidente;
  • Avv. Rosa Ellena Alizzi;
  • Dott. Giuseppe Mangano.

In particolare, ai sensi degli articoli 6 e 7 del D. Lgs. n. 231/2001, all’Organismo di Vigilanza è affidato il compito di vigilare:

  • sull’effettiva capacità del Modello di prevenire la commissione dei reati previsti dal Decreto;
  • sull’osservanza delle prescrizioni del Modello da parte dei destinatari, che si sostanzia nella verifica della coerenza tra i comportamenti concreti ed i Modelli definiti;
  • sull’aggiornamento del Modello, laddove si riscontrino esigenze di adeguamento in relazione alle mutate condizioni legislative e/o aziendali.

Al fine di adempiere al suo compito, l’Organismo di Vigilanza si propone, chiedendo la più ampia collaborazione in tal senso, di raccogliere le segnalazioni di dipendenti, consulenti, collaboratori, soci, amministratori e/o eventuali terzi in merito ad eventuali violazioni del modello, alla commissione di reati e, soprattutto, riguardo a possibili correttivi (concreti e specifici) che possano evitare e/o diminuire il rischio di illeciti.

L’Organismo di Vigilanza, in ossequio al rispetto degli obblighi di riservatezza in ordine alle notizie e informazioni acquisite nell’esercizio delle sue funzioni, assicura l’anonimato del soggetto segnalante che lo richieda.

Ogni comunicazione e/o segnalazione diretta all’Organismo di Vigilanza potrà essere inoltrata a mezzo deposito in cassetta a ciò predisposta presso la sede della Società e/o mediante la seguente casella mail: odv@canditfrucht.com

Limoni
orange Moon
Anuga 2011