Liquore di scorza d’arancia
Origine: -
Tipo di portata: Liquori

Ingredienti:
1 dozzina di arance , 150 g di zucchero semolato, 1 l di alcool a 90°

Procedura:
Staccate la parte gialla della buccia di una dozzina di arance dalla buccia spessa e dura, provenienti da culture biologiche; raccoglietela sulla piastra del forno e lasciatela moderatamente essiccare a temperatura lieve.
Quando le bucce saranno secche, pesatene circa un etto e raccoglietele in un barattolo. Copritele con un litro di alcool a 90° e lasciatele macerare in un ambiente caldo per circa 15 giorni, scuotendole giornalmente.
Lasciatele, però, riposare (senza scuoterle) negli ultimi due giorni; quindi, filtrate il tutto e passatelo in un’altra bottiglia. Aggiungete al liquido lo zucchero sciolto in mezzo litro di acqua (sciolto sul fuoco e poi, fatto raffreddare).
Fate riposare il tutto ancora per otto giorni; quindi, chiarificatelo aggiungendovi un albume a neve.
Filtrate nuovamente il tutto; poi fatelo riposare un paio di mesi in luogo fresco e buio.
Trascorso questo tempo, il liquore è pronto. Tornate a filtrarlo, se non vi sembra abbastanza limpido; quindi servitelo.
TORNA ALL’ELENCO
Limoni
orange Moon
Anuga 2011