Arrosto all’arancia
Origine: -
Tipo di portata: Seconda portata

Ingredienti:
Ingredienti per 8 persone:
1 Kg di noce di vitello, 1 cucchiaio di burro, 2 cucchiai d’olio, 2 cipolle, 2 cucchiai di brandy, 1 bicchiere di vino bianco secco, 5 arance bionde, 1 cucchiaio di aceto bianco, 120 g di pancetta, 1 cucchiaio di zucchero, brodo, sale e pepe

Procedura:
Legate la carne con tanti giri di sottile spago bianco per alimenti e rosolatela in burro e olio, rigirandola da tutti i lati.
Aggiungete al brodo di cottura le cipolle tritate; poi non appena queste saranno appassite, spruzzate la vivanda con il brandy e fiammeggiatela.
Spento il fuoco, spolverizzatela di sale e pepe e bagnatela con il vino; quindi, coperto il recipiente, fatela cuocere piano per un’ora e 40 minuti, badando sempre che il fondo di cottura non si restringa troppo; e, se ciò dovesse verificarsi, provvedete subito ad aggiungere qualche mestolino di brodo bollente.
Mentre la carne cuoce, tritate la pancetta; rosolatela a parte e lasciatela accartocciare; quindi aggiungetevi tre arance affettate sottilmente con tutta la buccia e la buccia di altre due finemente grattugiata.
Lasciate cuocere il tutto per una decina di minuti; quindi aggiungete il succo delle due arance di cui avete grattugiato la buccia e fate evaporare brevemente.
A questo punto, bagnate il preparato con l’aceto, cui sia stato aggiunto lo zucchero.
Quando la carne sarà cotta e intiepidita, liberatela della legatura e affettatela. Disponete le fettine sul fondo di un largo piatto di portata, alternandole a fettine di arancia; poi colate su tutta la pietanza il sugo della cottura delle arance ben caldo.
Cospargete di pepe e servite.
TORNA ALL’ELENCO
Limoni
orange Moon
Anuga 2011