Biscotti al limone
Origine: -
Tipo di portata: Dolce

Ingredienti:
100 g di farina bianca, 150 g di farina di mais (sottile), 175 g. di burro o margarina, 1 uovo intero e 1 tuorlo, 120 g di zucchero, 2 limoni, 1 cucchiaio di lievito in polvere, Zucchero a velo

Procedura:
Mescolare le due farine e metterle a fontana sul piano di lavoro. Aggiungervi, poco alla volta, i tuorli lavorati a crema con lo zucchero e la buccia grattugiata dei limoni (freschi di giardino e non trattati con prodotti chimici); quindi incorporare al miscuglio formatosi il burro (o la margarina) fuso, non caldo, impastando alla svelta con la punta delle dita.
Per ultimo, fare assorbire al composto anche l’albume battuto a neve con il lievito.
Lasciar riposare la pasta appena 10 minuti; poi stenderla sul piano infarinato nello spessore di 6-7 mm e ritagliarvi dei biscotti di forma varia.
Poggiarli sulla piastra unta del forno e cuocerli a 220° circa, per una ventina di minuti (o anche meno).
Appena pronti, staccarli con delicatezza dalla piastra e poggiarli su un foglio di carta, sul piano di lavoro.
Cospargerli di zucchero a velo, distribuendolo attraverso un colino a fori piccoli; quindi trasferirli su di un vassoio per servirli (o chiuderli dentro una scatola ermetica per conservarli).
Nota:
il "kumquat" è un piccolo agrume proveniente dalla Cina, coltivato anche in America e in Australia. La pianta appartiene al genere "Fortunella" (dal nome del botanico Fortune, che per primo lo portò in Europa); il frutto è un piccolo mandarino tutto da mangiare: pelle e polpa, una polpa acidula ricca di vit. C, calcio e potassio.
TORNA ALL’ELENCO
Limoni
orange Moon
Anuga 2011