Flaugnarde d’agosto
Origine: Francia
Tipo di portata: Dolce

Ingredienti:
Ingredienti per 6 persone:
5 uova , 300 g di ciliegie dure, 150 g di farina , 1 limone, 100 g di zucchero , 1 busta di zucchero a velo, 1 l di latte , 1 stecca di vaniglia, ½ bicchiere di rhum, sale, 1 cucchiaio di burro

Procedura:
Lavate e denocciolate le ciliegie, raccoglietele in una fondina e cospargetele di zucchero (uno dei due cucchiai); spruzzatele di rhum e lasciatele marinare.
A parte, lavorate a crema i tuorli con il resto dello zucchero. Quando avrete ottenuto una crema liscia e uniforme, aggiungetevi anche gli albumi sbattuti a neve; poi, spargendola a manciate e sbattendo il tutto con una frusta, incorporatevi la farina, la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale.
Stemperate poco alla volta la pasta ottenuta con il latte tiepido in precedenza fatto bollire con la vaniglia (poi tolta); poi mescolate al composto le ciliegie con il liquido della marinata.
Versate il preparato dentro una teglia, unta e cosparsa di farina, dalle sponde abbastanza alte; sfiocchettatevi un po’ di burro e passatelo in forno preriscaldato a 220°, per 30 minuti. Appena cotta e intiepidita, capovolgete la torta al centro del piatto da portata e cospargetela di zucchero a velo.
Nota:
La flaugnarde è una specialità dell’Alvernia (Francia). Il suo nome deriva dal francese arcaico "fleugne" che vuol dire "soffice, morbido"; e questo spiega la natura del dolce, che, in fondo, non è altro che una grossa frittata gonfia.
TORNA ALL’ELENCO
Limoni
orange Moon
Anuga 2011